Bonus Vacanze 2020

In questo articolo approfondiremo l’argomento del Bonus Vacanze 2020, nello specifico: cos’è, a chi spetta l’agevolazione prevista dal Decreto Rilancio, importo, come richiederlo e la guida scaricabile in PDF.

A partire da oggi, 1 Luglio, è possibile richiedere il Bonus Vacanze 2020. Si tratta di uno sconto che arriva fino a 500€, valido per soggiorni presso strutture turistiche italiane (es. B&B, Hotel, Villaggi Turistici, ecc..)

Il Bonus Vacanza si richiede tramite l’App IO Italia e può essere usato fino al 31 dicembre 2020. L’incentivo è stato introdotto dal Decreto Rilancio in risposta all’emergenza Covid-19, per rilanciare il turismo e aiutare le famiglie.

Cos’è il Bonus Vacanze?

Il Bonus Vacanze 2020 non è altro che un incentivo per combattere la crisi economica del settore turistico (uno dei più colpiti economicamente a causa del CoronaVirus). Introdotta dal “decreto rilancio”, il Bonus è riservato ai nuclei familiari composti da 1 o più membri. Il valore del Bonus Vacanze varia a seconda del numero dei componenti e all’ISEE.

A chi spetta il Bonus?

Il Bonus Vacanza spetta a tutti i nuclei familiari e ai single con ISEE fino a 40.000 euro. Il componente del nucleo familiare che utilizza il bonus deve essere intestatario della fattura o del documento commerciale o dello scontrino/ricevuta fiscale emesso dalla struttura presso cui ha soggiornato.

Come richiedere il Bonus Vacanze

La prima cosa da fare, nel caso non l’abbiate ancora installata, è ovviamente scaricare l’app IO da App Store o Play Store. Puoi procedere tramite i box sottostanti.

Una volta installata IO, bisogna effettuare il login (per accedere necessitiamo di Carta d’identità elettronicaSPID). Una volta eseguito l’accesso, è sufficiente recarsi su “Pagamenti” e cliccare sulla voce “Bonus e sconti”.

N.B. Questa procedura appare solo con l’ultima versione dell’app, quindi aggiornate se non l’avete già fatto.

Troverete quindi un elenco in cui appare la voce del Bonus Vacanze, emesso dall’Agenzia delle Entrate. Cliccateci su e prendetevi qualche minuto per leggere le spiegazioni; infine, cliccate sul tasto Richiesta Bonus Vacanza.

A quanto ammonta l’importo?

Ora che sappiamo a chi spetta e come richiederlo, scopriamo insieme a quanto ammonta l’importo. L’importo del Bonus Vacanze 2020 varia a seconda dei componenti presenti nel nucleo familiare.

  • Bonus 500 euro (famiglie di 3 o più persone);
  • Bonus 300 euro (coppie e nuclei familiari di 2 persone);
  • Bonus 150 euro (nuclei familiari composti da una persona).

Esempio pratico

Fai parte di un nucleo familiare di 4 persone con ISEE inferiore a 40.000 euro: hai diritto a 500 euro di bonus. Contatti l’hotel dove soggiornare e chiedi se accettano o meno il bonus vacanze. L’hotel ci comunica che accettano il Bonus Vacanze. Scarichi l’app e inserisci SPID e ISEE. Il bonus viene erogato come 400 euro di sconto sulla fattura del soggiorno e i restanti 100 euro si ottengono sotto forma di rimborso IRPEF (detrazione fiscale). Il ministero rilascerà una app per gestire tutta la procedura di richiesta e convalida.

Guide PDF e documenti utili

Per ulteriori approfondimenti sul Bonus Vacanze 2020 mettiamo a vostra disposizione i seguenti documenti che potrebbero rivelarsi utili:

  • Guida Bonus Vacanze  (PDF 5116Kb) dell’Agenzia delle Entrate, che illustra nel dettaglio le modalità d’uso.
  • Provvedimento 17 giugno 2020 (PDF 128Kb) del Direttore Agenzia Entrate, relativo alle modalità di applicazione dell’incentivo.
  • Video Tutorial realizzato dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali e per il Turismo, che illustra i passaggi da seguire per ottenere il Bonus Vacanze 2020 e per spenderlo nelle strutture ricettive italiane.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui